A scuola di Chirurgia Andrologica

5 Giugno 2019 By

Migliaia di italiani, ogni anno,  subiscono un intervento di asportazione radicale della prostata per tumore.

L’intervento, nonostante le tecniche laparoscopiche, robotiche e di nerve sparing ( con risparmio dei nervi dell’erezione), causa comunque impotenza in circa il 30-40% dei pazienti.  E se la terapia con farmaci risulta inefficace, la soluzione definitiva è l’impianto di protesi peniene.

In questo campo,  l’Unità di Andrologia dell’USL di Piacenza, diretta dal dr. Stefano Fiordelise, nostro Consulente, fa scuola a livello nazionale. Il 12 aprile scorso si è tenuto in quella sede il Corso della National Academy of Surgical Andrology, promosso dalla Società Italiana di Andrologia, un corso  di full immersion nella chirurgia andrologica protesica rivolto a giovani andrologi selezionati dalla Società Scientifica.

Il dr. Fiordelise ha eseguito interventi di alta specialità, compresi gli impianti di protesi peniene di ultima generazione. L’Andrologia dell’USL di  Piacenza vanta un elevato numero di consulenze andrologiche annuali ed è una delle prime strutture nazionali per interventi di implantologia protesica. Gli interventi vengono eseguiti in regime di ricovero ospedaliero senza alcun costo per il paziente. (AD)